Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dalla provincia di Bologna nasce Radio Immaginaria, prima web radio per adolescenti, ora in meeting a Riccione

IMG_6077

Una radio online immaginaria, ma che poi va molto oltre l'immaginazione. Arrivando a realizzare addirittura un meeting, molto ma molto reale. Fino a domani venerdì 31 agosto il comune di Riccione ospita il primo Radiocampo Immaginario, partito lo scorso 28 agosto con i giovani speaker di RadioImmaginaria, la prima web radio realizzata e condotta da adolescenti di età compresa tra gli 11 e i 17 anni. La web radio corre sulla piattaforma di Spreaker.com, il primo social network radiofonico, geniale progetto di nascita italiana ma ormai approdato in tutto il mondo.

Una sfida importante partira nel 2010 da Castel Guelfo, in provincia di Bologna, e oggi allargata a tutta Italia con oltre 10.000 ascoltatori. Quasi 40 adolescenti provenienti da ogni angolo d'Italia collaborano al progetto – ideato da Michele Ferrari e coordinato dall'associazione Radioimmaginaria MediaHub.

In questo raduno i giovanissimi speaker si stanno confrontando con artisti, giornalisti e professionisti della comunicazione, tra i quali Federico Taddia di Radio24 e Federica Gentile di Radio2. RadioCampo Immaginario è un esperimento, il primo raduno di tutti gli inviati immaginari che dopo essersi conosciuti e sentiti via web si incontrano per la prima volta dal vivo per scambiarsi idee per il futuro del loro media di riferimento.

L'iniziativa è patrocinata dall'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna e dal Comune di Riccione. La foto in alto al post è di Vincenzo Cammarata.