Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

“Si sa dove si nasce ma non come si muore. E non se un ideale ti porterà dolore”. Oggi la rete ricorda Peppino Impastato.

 

Nel titolo del post le parole della bellissima canzone dei Modena City Ramblers, "I cento passi", ispirata all'omonimo film di Marco Tullio Giordana. Oggi tutti ricordiamo Peppino Impastato, ammazzato dalla mafia il 9 maggio 1978. Un giovane testimone dell'antimafia, che attraverso la sua Radio Aut denunciava gli abusi di poteri.

Peppino Impastato moriva oggi di trentaquattro anni fa per aver combattuto la sua battaglia personale (ma anche collettiva, almeno di una parte) con la mafia e con i poteri nascosti e sottotraccia di una terra difficile. La rete ricorda Peppino e nella trendtweet il suo nome stamane è al primo posto. Un bel messaggio di come la memoria viene valorizzata tra le pieghe della rete. Nel video sopra riportato un suo memorabile discorso a Radio Aut.