Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Non importa da dove vieni e di dove sei. Il bellissimo video che ha vinto Univercity fotografa Bologna melting pot

 

Il video che ha vinto il contest "Univercity vivere e studiare a Bologna" è davvero di impatto: una narrazione singola e al tempo stesso corale per una città che oggi più che mai è un crocevia di culture.

Il video – dal titolo "Where do you think you are" – è stato diretto dal giovanissimo videomaker e regista bolognese Davide Labanti, 35 anni, uno dei fondatori dell'associazione culturale "Seiperduenonfadodici". Hanno collaborato alla produzione Lucia Principe (33 anni) ed Elisa Delogu (35 anni), al montaggio Niccolo' Manzolini (32 anni) e alla fotografia Giorgio Giannoccaro (33 anni).

Univercity – ideato e promosso da BolognaFiere con una giuria d'eccezione – ha intercettato i giovani creativi chiamati a videoraccontare in pochi secondi la città.

E il successo è stato straordinario, segno di come Bologna in stretta simbiosi con la sua università rappresenti oggi una fucina di creatività, anche digitale:  45 video realizzati da studenti universitari per oltre 80.000 views fino a poche ore fa e cinque premi assegnati più un premio speciale offerto da Camst. Tutti i filmati sono disponibili presso il videomaker network Userfarm.com e sul sito Univercityexpo.it.

Intanto ancora oggi proseguono Univercity e Alma Orienta: ventimila giovani tra future matricole, laureati e laureandi sfidano la crisi incontrando le imprese e i docenti universitari per scegliere il corso di laurea o muovere i primi passi nel mercato del lavoro.