Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Professione blogger. Segni particolari clandestino. La sconcertante vicenda del blog Accade in Sicilia e il parere di D’Angelo (AgCom)

 

E’ sconcertante ciò che è successo a Catania. La prima sezione penale della Corte d'Appello ha condannato il giornalista e blogger siciliano Carlo Ruta per stampa clandestina. Il blog condannato è Accade in Sicilia, spazio di informazione che aveva affrontato delicate vicende di politica e corruzione mafiosa. Sono passati ormai trent'anni dall'ultima condanna di questo tipo basata sul reato di stampa clandestina.

“Viviamo mesi difficili tra diritto d’autore, attacco alla net neutrality e equiparazione dei media audiovisivi in rete a quelli tradizionali”, ci ha dichiarato senza mezzi termini il commissario AgCom Nicola D’Angelo in questa intervista esclusiva che ha rilasciato alla nostra Federazione FEMI e che embeddo sopra il post. Siamo in allarme e continueremo a vigilare.