Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

«Agite con la massima coerenza, aiutando il prossimo». L’indimenticabile lezione di Rita Levi Montalcini

 

«Non dimenticate che nella vita la cosa più importante è agire con la massima coerenza aiutando il prossimo. La vita non finisce con la morte. Quello che resta di te è ciò che riesci a trasmettere alle altre persone. L’immortalità non è il tuo corpo, che un giorno morirà. L’importante è il messaggio che lasci agli altri. Questa è l’immortalità».

Oggi di sei anni fa ci lasciava Rita Levi Montalcini, neurologa, accademica e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.

Insieme ad oltre trecento portali e piattaforme di informazione il 22 aprile 2010 dagli studi tv dell’associazione SqueezeZoom Bottega di Bologna le organizzammo Rita101: per il suo centounesimo compleanno una lunga diretta “a rete unificata” e in collegamento con centinaia di altri ricercatori italiani nel mondo, una iniziativa portata avanti con Nòva del Sole24Ore, Wired e Current (indimenticabile il video-ringraziamento della professoressa registrato con Riccardo Luna e la troupe di Current). L’anno dopo replicammo gli auguri in rete e questo è il video che ci regalò la Fondazione EBRI. La professoressa a confronto con otto giovani ricercatrici da ogni parte del mondo. Una lezione di vita per tutti.