Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I wwworkers in meeting a Bologna con il ministro Passera e con politici, esperti e influencer


Mosaico wwworkers

Usciamo alla scoperto, soprattutto in questa caotica fase politica ed economica. Così a Bologna mercoledì 8 e giovedì 9 maggio in Sala Borsa (p.zza Del Nettuno, 3) i wwworkers provenienti da ogni angolo d'Italia si confronteranno con politici, esperti, influencer, imprenditori e con il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera.

E' importante esserci al Wwworkers Camp, il primo meeting nazionale dei lavoratori della rete, perchè oggi più che mai coloro che lavorano con le nuove tecnologie hanno necessità di contarsi, di confrontarsi, di avviare un percorso di formazione permanente. E poi perchè chi lavora in rete ha bisogno di rappresentanza. Così imprenditori e professionisti che operano con le nuove tecnologie, artigiani e commercianti che approdano online per vendere all'estero e ampliare la loro impresa parteciperanno a laboratori, plenarie e barcamp (qui trovate il programma completo e qui il form per l'iscrizione gratuita ma obbligatoria)

Il Wwworkers Camp nasce dalla community Wwworkers.it, che ogni giorno racconta un profilo professionale di successo. E poi successivamente dal mio libro "Wwworkers" edito da Gruppo24Ore e con la prefazione di Luca Tremolada, che per oltre un anno all'interno di Nòvalab su Radio24 ha ospitato i wwworkers. Come spesso dichiaro, essere wwworkers non implica necessariamente adottare un uso avanzato della rete. Significa creare occasioni di business e incrementare il posizionamento e la visibilità grazie alla rete, aiutando il made in Italy a farsi conoscere nel mondo.

Nella nostra due-giorni da segnalare la pinterview con il ministro Corrado Passera, la plenaria “Internet crea lavoro” con i rappresentanti delle associazioni di categoria e la consegna alla politica delle 10 azioni proposte dai lavoratori della rete, un manifesto programmatico affinché la politica prenda atto che già esiste un'Italia che vive e lavora in rete.