Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ami e la sua board su Pinterest. UNICEF UK racconta con successo l’infanzia negata in Sierra Leone


AmiMusa-1348044674_600

“This is what 13-year-olds like Ami from Sierra Leone really want. Repin to remind people of what the world’s poorest children dream of www.unicef.org.uk…”.

Questo è il messaggio che Unicef UK ha inserito nel profilo "fake" creato ad hoc su Pinterest per raccontare la storia di Ami Musa. Ami è una bimba virtuale ma che rappresenta bisogni molto reali. E' nata nella Sierra Leone e le sue wish list su Pinterest servono per sensibilizzare gli users più maturi ed evoluti alle necessità di Ami e dei tanti bambini della Sierra Leone.

Così con un profile "fake" – affiancato ai profili ufficiali – UNICEF intercetta con successo il pubblico in rete. Da segnalare le due pagine sempre ricche e aggiornate di UNICEF Italia e UNICEF USA. Con questo post Netizen si ferma per qualche giorno per ricaricare le pile e tornare ad offrire – spero – spunti interessanti e utili di ciò che avviene in rete, tra i "netizen". Si torna online da lunedì 5 novembre.