Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La banda ultralarga? Riparte da Pieve di Cento

Pieve-la-piazza

C'è una comunità che nonostante un devastante terremoto si è rimessa in marcia in fretta. E' quella emiliana. Coraggio, intraprendenza e voglia di andare avanti. E poi la strenua convinzione che le innovazioni tecnologiche – e comunque le infrastrutture digitali in senso lato – possano generare un volano di opportunità per una comunità cittadina. 

Siamo a Pieve di Cento, settemila anime nella provincia di Bologna, nella valle del fiume Reno. Domani da qui parte una bella sfida contro il digital divide. Perchè domani a Pieve di Cento arriva la banda ultra larga, e grazie alla tecnologia FTTH verranno fornite le maggiori prestazioni possibili.

Io avrò il privilegio di partecipare alla giornata, moderando i vari interventi e lasciando la parola ad una comunità cittadina che guarda lontano. Pieve naviga veloce, mentre l'Italia sconta gravi ritardi rispetto all’Agenda Digitale Europea.