Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Viaggio nelle botteghe artigiane della Vucciria di Palermo “per difendere il bene”

Vucciria-palermo

Un quartiere per troppo tempo dimenticato e un gruppo di artigiani di botteghe orafe che vanno avanti nonostante un contesto critico e una crisi senza eguali. Ma loro ce la mettono tutta, con competenza e voglia d fare. Siamo a Palermo nel mercato tipico della Vucciria e la community di Addio Pizzo (già raccontata su questo blog) promuove per il 21 e 22 dicembre La Vucciria e le vie degli artigiani, un percorso fra i vicoli che si diramano da Piazza San Domenico all’interno dell’antico quartiere delle Logge.

Vucciria, deve il suo nome al termine francesce “boucherie”, che significa macelleria: qui si radunano soprattutto venditori di carni bianche e rosse ma anche pescivendoli, fruttivendoli, artigiani e mercanti di diversi prodotti. La passeggiata cerca di avvicinare i cittadini a quelle aree urbane che versano in condizioni di sofferenza. “ Aver cura della propria città è il primo passo per sottrarre pezzi di territorio al sistema di controllo mafioso”, affermano i ragazzi di Addio Pizzo. Il tour è gratuito, ma è necessaria la prenotazione all'indirizzo tour@addiopizzotravel.it. E’ inoltre attivo online il tesseramento per Addiopizzo Community per l'anno 2014.