Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quell’Italia a New York che si racconta in rete (ma non solo)

I-italy

L'Italia vista dalla Grande Mela con gli occhi degli americani amanti dell''Italia, dei milioni di americani di origine italiana che non parlano più la nostra lingua e dei cosiddetti "italiani all'estero".

Ecco, l'Italia vista da New York è quella raccontata da I-Italy.org, premiata lo scorso 29 novemnbre a Bologna ai Teletopi 2013 come "miglior web tv degli italiani all'estero". Si tratta di un magazine online  attivo dal 2008 e da un anno anche di un cartaceo (50mila copie free press distribuite nei migliori ristoranti italiani, nelle università, nei centri culturali e da Eataly).

L’80% della programmazione di I-Italy è in lingua inglese. Un anno fa il team ha anche realizzato un format sulla tv del Comune di New York, NYCTV, canale che irradia nell'area metropolitana a 18 milioni di spettatori su tutti i provider via cavo (da Time Warner a Comcast, RCN, Verizon). E poi si sono anche inventati una app dedicata scaricabile su I-Tunes.