Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Italia che non va denunciata in rete. Quel brindisi inaugurale per una galleria abusiva

 

Sembrava "un sogno che si realizzava", oggi resta solo un'incompiuta dal forte impatto ambientale. Se fosse possibile ripensare le scelte prese negli anni '90, l'ex sindaco di Mercatello sul Metauro ai tempi dell'inaugurazione del cantiere, rinuncerebbe.

Alberto Sofia ha videoraccontato una delle pagine più brutte dell'incompiuto italiano: la E78 Fano-Grosseto, a partire dal suo simbolo, la galleria della Guinza, in gran parte completata ma mai aperta al traffico. "Il problema è che è stata realizzata all'epoca la prima canna della galleria lunga 5,9 chilometri, ma con la modifica delle leggi oggi ci vorrebbero due canne e i lavori sono incompleti in entrata e uscita", mi ha raccontato Alberto.

Tutti i numeri della Fano-Grossetto sono nell'inchiesta di fine corso della scuola di giornalismo Ifg di Urbino.